Return to site

#SELFPQ16 Dalla casa editrice al Self Publishing: intervista a Francesco Zampa

Il successo del Maresciallo Maggio

Scrittore indipendente, Francesco Zampa, è l’autore del romanzo giallo Doppio omicidio per il Maresciallo Maggio. Il suo racconto, Destinatario sconosciuto, che ha per protagonista ancora il maresciallo Franco Maggio, è stato pubblicato nella raccolta Carabinieri in giallo 5 della collana Giallo Mondadori. Il maresciallo Maggio è protagonista anche in cinque libri nella serie I racconti della Riviera. Francesco ha all'attivo una graphic-novel, un romanzo storico e uno di formazione e ha coniato il suo marchio: la Zipporo Direct Publishing. Puoi leggere i suoi racconti su ...vi parla il Maresciallo Maggio.

Come è stato il tuo approccio con il Self Publishing, come ne sei venuto a conoscenza?

Avevo dei testi pronti e stavo cercando di capire come pubblicarli. Avevo già un’esperienza editoriale prima. Difatti, pubblicai qualcosa con un editore ma, sinceramente, avevo assaggiato tutti i lati negativi dell’editoria tradizionale, nella mia breve esperienza, perché l’editore me lo ha stampato e basta: più che un editore è stato uno stampatore! Il libro aveva l’ISBN ma poi ho dovuto fare tutto io e, a quel punto, non serve avere un editore che, ad esempio, non ti organizza un evento, che non crede in quello che fai e che non ti conduce su una cosa che, invece, per me era completamente nuova. Ora, pensandoci, mi rendo conto di quanto sia stato pioneristico, non che adesso sia arrivato chissà dove però adesso certe cose le distinguo bene!

Questo è stato il tuo approccio alla pubblicazione, ma quella in modalità Self publishing? Come ne sei venuto a conoscenza?

Dopo questa esperienza, ho stabilito che avrei cambiato sistema. Ho mandato i miei lavori agli editori ma non rispondevano […]. Poi informandomi in rete, ho visto che c’erano tutti questi libri autopubblicati di autori indipendenti ma ancora non avevo capito bene, di cosa si trattasse. Allora, sono andato più a fondo - anche grazie a Facebook - e la prima che ho incontrato è stata la Carla (Rita Carla Francesca Monticelli, nota autrice self publisher). Perché lei, appena metti la voce "autopubblicazione", viene fuori dappertutto!

Infatti, molti autori arrivano al Self Publishing e, poi, alle tecniche di autopubblicazione proprio attraverso le comunità, specialmente Facebook. Quindi, per te è stato fondamentale questo incontro?

Sì, per me è stato fondamentale perché ho trovato altri autori come me. Si parlava di argomenti comuni e capivo che stavamo tutti nella stessa situazione. Ho trovato informazioni dai blog proprio sulle tecniche. Da qui, è successo tutto in pochi giorni: le conoscenze si sono approfondite, ho trovato una grande disponibilità, una grande solidarietà ma anche alcune eccezioni, come invidia e dispetti (non personali).

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OKSubscriptions powered by Strikingly